Intelligenza emotiva

Clicca ACQUISTA per poter accedere al corso

INFORMAZIONI CORSO
DURATA:

durata 1 weekend
4 e 5 marzo 2023
DOCENTI:

Emanuela Scorza
PREZZO:

€ 200,00

Siamo stati abituati a misurare la nostra intelligenza in base al nostro QI, quoziente intellettivo, che è da sempre considerata l’unità di misura delle nostre capacità intellettive.

Avere un QI elevato, saper apprendere e memorizzare nozioni, risolvere problemi teorici è senza dubbio importante ma è sufficiente per avere successo nella vita e essere felici?

L’intelligenza emotiva è quella capacità che ci permette di riconoscere i nostri sentimenti e quelli degli altri e di gestire le emozioni in modo efficace; è quindi un requisito fondamentale per sviluppare relazioni solide, profonde e positive in ogni sfera della nostra vita.

Possiamo definirla come un mix di empatia, motivazione, autocontrollo, logica, capacità di adattamento e di gestione delle proprie emozioni, che ci permette di trovare e riuscire ad utilizzare i lati positivi di ogni situazione cui si va incontro.

In ambito personale lo sviluppo dell’intelligenza emotiva permette di aumentare:
– la consapevolezza di noi stessi perché ci aiuta a riconoscere nel profondo le nostre emozioni, individuarne i limiti e le risorse per avere sicurezza nelle nostre capacità;
– la padronanza di noi stessi perché ci permette di leggere i nostri stati interiori, guidare gli impulsi e aumentare la nostra capacità di adattamento a situazioni nuove;
– la nostra motivazione perché ci spinge a realizzare i nostri obiettivi , aumentando la nostra capacita di cogliere le occasioni che si presentano, attraverso l’impegno e nonostante possibili avversità. In ambito relazionale permette di migliorare le modalità con cui gestiamo la relazione con l’altro
– Empatia, intesa come la capacità di riconoscere le prospettive ed i sentimenti altrui, mostrandosi pronti a soddisfare le esigenze dell’Altro, ed aiutarlo cercando di mettere in risalto quelle che sono le sue risorse. Ma anche la capacità di individuare e coltivare le opportunità che vengono offerte dall’incontro con persone di diverso tipo, e il saper interagire all’interno di un gruppo sulla base dell’interpretazione delle correnti emotive e dei rapporti di potere esistenti nel gruppo stesso.

Il weekend sarà diviso in due giornate dedicate all’intelligenza del nostro cuore e all’intelligenza del nostro
corpo, come mezzi fondamentali per portare alla luce le nostre abilità, sperimentate attraverso l’uso di
esercizi pratici.
 
Perché partecipare?
L’intelligenza emotiva riveste un ruolo primario in ogni area della nostra vita, da quella professionale a quella privata. La capacità di leggere, interpretare e gestire le proprie ed altrui emozioni è fondamentale per la crescita, lo sviluppo e il nostro miglioramento personale, così come per instaurare relazioni sane,
profonde e arricchenti.
Riuscire a leggere internamente il linguaggio delle emozioni, in un tempo così caotico, rapido e social, dove i sentimenti diventano subito materiale da post, può diventare un’abilità altamente potenziante.
Leggere correttamente le nostre emozioni di solito ci aiuta a comprendere correttamente anche quelle degli altri e ad agire secondo i segnali di quell’emozione, permettendoci di instaurare una modalità relazionale efficace.
L’intelligenza emotiva è un’abilità e come tale può essere acquisita e allenata.

Programma

Giorno 1:

  • Intelligenza emotiva: cos’è e come si allena
  • Il cervello del cuore
  • Il “funzionamento” ideale dell’uomo
  • Il cuore o la testa?
  • I primi circuiti della coscienza e la risposta mentale-emozionale dell’uomo di oggi
  • Il cuore del cervello e il cervello del cuore
  • Le emozioni separative
  • La circolazione dell’informazione tra cuore e cervello
  • Gli ormoni dello stress e gli ormoni del benessere
  • Risonanza e coerenza 

Giorno due: Il cervello del corpo

  • Le emozioni nel corpo
  • Il corpo non dimentica: dialogo mente – corpo
  • Il linguaggio verbale e paraverbale
  • Ascoltare il proprio corpo: dal fare al sentire
     
    Docente: Emanuela Scorza

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Corsi